Nuova Puma Evospeed 1.4 SL… super Leggera… super Veloce!

Puma e Calcioshop presentano la nuova EvoSpeed 1.4! Parliamo della SL che è sicuramente il pezzo pregiato della collezione! Una scarpa sicuramente rivoluzionaria che è stata testata da Calcioshop.it per un mese.

Eccola nella versione BETA dopo un mese di utilizzo:

puma nere sintetiche

La Puma garantisce le nuove SL  iper leggere per 10 partite! Saranno le 10 partite più importanti della stagione, da scegliere con cura, quei match in cui bisogna fare la differenza, in cui bisognerà per forza essere al TOP.

Ed ecco la versione pelle dopo un mese di utilizzo:

puma nere pelle

 

Abbiamo utilizzato per un intero mese le SL sia in sintetico che il modello il leggera pelle superior. Dobbiamo dire che le scarpe hanno retto l’impatto anche su campi non proprio perfetti. Le Evo SL sono le scarpe più leggere mai create, 100 grammi effettivi. Non serve sformarle in quanto appena calzate si adattano come una seconda pelle al piede. La tomaia ha al suo interno una struttura (Speed Frame) che da consistenza alla scarpa stessa.

La nuova EvoSpeed 1.4 SL:

puma sintetiche

La tacchettatura è un qualcosa di mai visto su una scarpa da calcio.Tre tacchetti sul retro di cui uno all’interno conico che permette di effettuare appoggi ideali sui cambi di direzione ed invece sull’avampiede tacchetti ripresi dalle scarpe chiodate da velocisti dell’atletica. Non pensavamo sinceramente che potessero reggere alle sollecitazioni di allenamenti e partite, invece la Puma EVOSPEED 1.4 in versione Beta ha retto l’impatto.

EvoSpeed 1.4 SL versione Pelle:

puma pelle

La colorazione ricorda qualcosa di già visto e ci aspettiamo quindi delle colorazioni alternative nelle prossime uscite ma in compenso la nuova EvoSpeed 1.4 è destinata a cambiare il corso delle partite più importanti della stagione!

Tutta la collezione Puma EvoSpeed 1.4 la troverete su Calcioshop.it!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.